Una serata all’insegna della storia e delle bontà podoliche. E’ quello che abbiamo vissuto qualche giorno fa in occasione della serata culturale ed enogastronomica sulla podolica, svoltasi presso l’agriturismo “Masseria Sacramento” a Palagianello (Ta). Ad introdurre la cena, tutta a base di specialità podoliche sapientemente messi a punto dagli chef della struttura, due importanti interventi a cura del dott. Sebastiano Tinelli e del dott. Giorgio Samoilis, veterinari di grande esperienza che hanno affascinato il pubblico con due relazioni dal grande spessore storico e scientifico sulla podolica.

In modo particolare, il dott. Tinelli ha ripercorso la storia della podolica, cominciando proprio da quella razza “durok” che rappresenta l’origine di quel ceppo antico che si è poi sviluppato nel corso dei millenni. Una storia lunghissima, dunque, che vede proprio nella Mesopotamia la culla in cui nasce la stessa cultura dell’allevamento e che, successivamente, si è trasferita in tutta l’Europa. Tinelli ha illustrato la storia della podolica anche in chiave artistico/culturale, con il racconto di luoghi in cui è possibile vedere dei graffiti che raffigurano degli allevamenti di podolica ma anche con delle colte citazioni di Giulio Cesare che, nel “De bello Gallico”, racconta l’importanza di questi animali. Dalla storia, si è passati poi alle caratteristiche morfologiche dell’animale, con tante riflessioni sulla genetica e riproduzione della podolica. Di grande rilievo, anche la testimonanza del dott. Samoilis che ha incentrato il suo intervento analizzando l’importanza della carne nell’ambito di una alimentazione equilibrata, in virtù della presenza di vitamine e Sali minerali necessari per la salute dell’uomo.

A caratterizzare ulteriormente in chiave artistica il tema podolico, l’esposizione dei quadri realizzati dal veterinario Stefano Evangelista e le fotografie del veterinario Gianvito Colafemmina.

La serata si è conclusa con una cena di eccellenza e, soprattutto, con il piacere di essere presenti ad una iniziativa che promuove la qualità, a partire dagli allevamenti. Grazie agli organizzatori per averci coinvolti in questa iniziativa di promozione della carne podolica.

Passione podolica: A Palagianello abbiamo partecipato ad una serata culturale enogastronomica
Vota questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per offrirti una migliore esperienza di navigazione. In linea con il nuovo regolamento sulla privacy (GDPR - Regolamento UE 2016/679), puoi accettare l'utilizzo di questi cookie premendo sul pulsante accetta. Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati dal sito ed eventualmente disabilitarli, consulta la nostra Cookie e Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi