VIGNAFLORA“Tre Tomoli Rosa”, non è semplicemente un meraviglioso vino rosato, ma è il simbolo anche di una grandissima passione per il territorio, da un punto di vista produttivo ma anche culturale. Per tale ragione, abbiamo intervistato Flora Saponari, titolare e produttrice di VIGNAFLORA, un’attività che in meno di 10 anni ha già ottenuto diversi riconoscimenti in ambito vitivinicolo.

Come nasce VIGNAFLORA?

Dal 1999 cominciai ad interessarmi di vino frequentando i corsi dell’Ass. Italiana Sommelier. Nel giro di due anni, presi la qualifica di sommelier, successivamente ho sostenuto gli esami da degustatore, ed in un rapido crescendo, ha svolto incarichi di docenza per Slow Food. Nel 2010, fondai l’azienda ed iniziai i lavori per l’impianto, trasformando un terreno seminativo di mio nonno in vigneto, in contrada “Barsenti”, a Noci.

Ritenni che fosse importante riscoprire un vitigno antico e, per questo, selezionai il vitigno “susumaniello”, da sempre nella provincia di Brindisi ma anche nella Provincia di Bari, unitamente alla malvasia, al negroamaro  e all’ottavianello.  Qualche anno prima avevo assaggiato un rosato fatto in casa da alcuni amici di Putignano e scelsi questo vitigno perché già lo immaginavo con un meraviglioso colore rosa. La vendemmia test del 2012 con l’assistenza dell’Istituto “Basile-Caramia” di Locorotondo mi convinse . Così nel 2013 ci fu la prima vendemmia vera, con l’obiettivo di imbottigliare e mettere sul mercato il “mio vino”,  per cui mi rivolsi ad un amico produttore che mi supportò in tutte le attività preparatorie fino all’imbottigliamento. Sempre in quel periodo, vi fu tutto un lavoro di studio sull’etichetta e la parte legale. Le cose sono andate subito e inaspettatamente bene: partecipai al III Concorso Nazionale dei Vini Rosati e fui premiata  con la medaglia d’oro per la categoria IGT. Un buon inizio, direi!

Quali sono le caratteristiche organolettiche del Susumaniello?

In passato, qualcuno avrebbe definito questo vino come qualcosa di “rustico”. In realtà, possiede note di originalità che è poi l’invito a scoprirlo in tutta la sua eleganza e leggerezza. La bella vendemmia 2015 mi ha permesso di produrre per la prima volta anche un rosso, il  “Tre Tomoli Rosso – Grappoli Eletti”, figlio di una selezione delle mie uve di susumaniello, che anche nella vendemmia 2018 ho potuto realizzare.

 Cosa significa essere produttrice di vino?

La bellezza di questo lavoro è senza dubbio quella di recuperare la saggezza degli antichi. Nella loro quotidianità, avevano un profondo senso del valore della biodiversità, del rispetto dei tempi della natura e dunque della terra. La vigna, proprio come dice la Bibbia, è il simbolo di quella grande umiltà che deve ispirare le azioni dell’uomo. La vite è una preziosa compagna dell’uomo, è un bellissimo esempio di resilienza e di umiltà. Tutto questo, per me, rappresenta una certezza ed una guida per il futuro.

Per quanto concerne gli aspetti delle vendita e del marketing, quali sono i progetti futuri?

Su questi aspetti sono molto impegnata con la partecipazione alle più importanti fiere nazionali ed internazionali, occasione per rafforzare il nostro marchio unitamente alle vendite. Dallo scorso anno, il mio vino si beve anche nei migliori ristoranti di New York. Quest’anno il mio vigneto è stato sfiorato dalla grandine, ma fortunatamente siamo riusciti a portare a termine la produzione che da sempre conduciamo in regime Biologico certificato ICEA, nel pieno rispetto della nostra amata terra di cui siamo possiamo essere orgogliosi.

 

 

Flora Saponari: Il “Tre Tomoli” di VIGNAFLORA è il vino che racconta il mio amore per il territorio”
Vota questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per offrirti una migliore esperienza di navigazione. In linea con il nuovo regolamento sulla privacy (GDPR - Regolamento UE 2016/679), puoi accettare l'utilizzo di questi cookie premendo sul pulsante accetta. Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati dal sito ed eventualmente disabilitarli, consulta la nostra Cookie e Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi